Monica Loretti 2021

Collezione in Esclusiva per Arezzo e Provincia  

Morbidi, romantici e dal mood fresco e giovanile, gli abiti da sposa Monica Loretti catturano l'essenza delle tendenze bridal del momento con un tocco di classicità. Pronta a fare un tuffo nelle nuovissime Symphony Classic e Symphony Collection 2021?MONICA LORETTI

Meravigliosi ricami dalle trame delicate, modelli che valorizzano ogni silhouette e tantissimi dettagli lussuosi. Gli abiti da sposa 2021 firmati dal brand italiano Monica Loretti sono un abile intreccio, o meglio una sinfonia, di tessuti, lavorazioni pregiate e texture delicate pronti a valorizzare la donna che li indosserà nel suo giorno più bello. Le due collezioni presentate per l'anno prossimo, Symphony Classic e Symphony Collection, propongono una varietà di abiti da sposa pensati per venire incontro a stili e gusti diversi, adattandosi con maestria alle esigenze della futura bride-to-be. Ecco tutte le novità!

Symphony Classic

Semplice e classico, così come propone il nome della collezione, è il binomio che descrive questi capi haute couture. Dalle sensuali silhouette degli abiti da sposa a sirena ai modelli più romantici dal taglio A-line o a principessa, si può notare come i tessuti prescelti dalla stilista rendano queste creazioni un connubio perfetto di comfort e stile.
Nelle gonne l'uso dello chiffon e del satin donano quel tocco morbido al tatto e fluttuante alla vista, mentre le sovrapposizioni di tulle creano volumi da sogno, dando vita a quel sottile filo bianco che unisce le proposte della collezione sotto il comune denominatore della leggerezza. Il crêpe di seta dei modelli a sirena, invece, scivola dolcemente lungo il corpo e agisce come "second skin" per un risultato semplicemente naturale ed elegante.

MONICA LORETTI

I corpetti dai ricami in macramé dal pattern floreale, i pizzi grafici a trama fitta, l'uso del delicato pizzo chantilly o gli effetti tattoo lace danno il valore aggiunto all'intera mise, valorizzando assieme alle scollature a V, a barchetta e off shoulder, i punti di forza del corpo femminile.

MONICA LORETTI

La fusione di tutti gli elementi - modelli, tessuti, lavorazioni sartoriali e romantiche fantasie - generano un armonico connubio tra le varie combinazioni che vanno incontro a colei che desidera indossare un abito da sposa semplice senza rinunciare al glamour e alla personalizzazione di un capo così importante.

MONICA LORETTI

La grazia e la delicatezza che sprigionano ciascuna di queste mise viene accentuata infine da un'eterea palette di colori che va dal bianco classico, all'avorio e nude.
La collezione Symphony Classic si guadagna quindi un posto d'onore nel cuore di tutte le future spose che vogliono mostrare con disinvoltura la propria femminilità, magari con una romantica acconciatura raccolta e un paio di scarpe eleganti, per giungere all'altare con un total look impareggiabile.

Symphony Collection

Se nella collezione Classic domina la semplicità, nella Symphony Collection vediamo come la stilista abbia dato il via libera a delle creazioni più elaborate e pretenziose, da sfoggiare in tutti quei matrimoni che si contraddistinguono per la propria originalità.
La designer decide di concentrare il massimo del suo estro creativo e propone una serie di modelli alcuni dal sapore sì romantico e classicheggiante ma con una forte impronta stilistica che mette in evidenza alcuni capi dal mood vintage, altri più glamour e contemporanei, altri ancora dallo spirito boho-chic.

MONICA LORETTI

Ricami in pizzo, balze, glitter e una cascata di perline adornano le gonne che vengono proposte con sovrapposizioni di tessuti pregiati, mettendone in risalto le peculiarità e conferendo all'abito un aria decisamente regale e di gran classe.

MONICA LORETTI

Le maniche, invece, assumono un'importanza centrale: negli abiti da sposa in pizzo si insinuano disegni floreali o pietre preziose applicati su velate maniche lunghe in tulle; maniche corte in macramé o ricoperte di sequins e glitter oppure leggere e fluttuanti in morbido chiffon.

MONICA LORETTI

Le scollature a V si ammorbidiscono e ne alleggeriscono i tratti mentre le armoniose forme a cuore e a barchetta completano i modelli a principessa e A-line con estrema dolcezza. La schiena viene lasciata scoperta con eleganza con l'uso del cut-out o del tulle trasparente ad effetto tatuaggio.

MONICA LORETTI

Infine, anche in Symphony Collection, la palette cromatica si mantiene fedele ai dettami del bridal look tradizionale coi suoi bianchi, avorio e nude ma vengono arricchiti da applicazioni di perline e ricami dorati sulle gonne che è ciò che li contraddistingue per il loro connotato attuale e moderno.